venerdì 26 marzo 2010

La firma di Obama.

Preziosamente oggi (26 marzo 2010) il Corriere pubblica una foto della firma, in calce alla legge di riformina sanitaria, del presidente Usa Barak Obama, a noi noto come Braccobaldo dalla pronuncia masticostrascicata di un bambino yankee semestri fa intervistato in tv sull'eroico giovanotto - a proposito di bambini dunque la firma di Braccobaldo consiste in una grande B cui seguono piccole lettere, fino ad una grande O tagliata in due per lungo dal gambo di una b minuscola perfettamente inserita all'interno della O, eccetera....Il tutto rotondino e dirittino, ma quel che lascia secchi è la scelta di Braccobaldo di giocare con la O come se fosse una mela da tagliare in due, insomma di fare della firma un disegnino. Questo è un adolescente che scrive e riscrive sul quaderno modelli di firma, per quando sarà grande........

Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page