mercoledì 14 aprile 2010

Non fate la carità.

Adro, provincia di Brescia, Italia, cioè no: Padania....Il sindaco "leghista", è noto, ha tolto la mensa ad alcuni bambini di un asilo i cui genitori erano in debito con il comune in merito ai pagamenti: mentre i bambini con i genitori in regola avevano la normale mensa, i bambini con i genitori in fallo avevano pane e acqua, a quanto pare senza virgolette. Puniti e soprattutto umiliati, penso. Qualcuno anonimamente si è fatto avanti e ha pagato il debito accumulato dai genitori in fallo, 10.000 euro, leggo sul Corriere del 14 aprile.

Quadro lucido di "capitalismo caritatevole", quello che piace. Al posto della giustizia sociale la carità. I preti apprezzano. I padroni sospirano. Cinque colonne sul Corriere.

Tocco comico. Su Repubblica ieri 15 aprile leggo che il buon uomo avrebbe precisato di "non essere comunista": ciò significa che il buon uomo ha le idee un po' confuse. Il programma comunista non prevede carità alcuna, mi spiego: elemosina.

Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page